Involtini di sgombro con pinoli

Quante volte ascoltiamo in tv l'importanza del pesce azzurro. Sicuramente non mancano ricette in cui l'elemento fondamentale non sia un bel pesce dalle caratteristiche strisce blu sul dorso, ricco di oli e omega 3, base importante attraverso la quale curare e rallentare il processo di invecchiamento. Di seguito vedremo la preparazione di una ricetta gustosa, dove la manualità col pesce è d'obbligo. La difficoltà è media e la sua preparazione non richiede tempi lunghissimi.

Ingredienti:

· 4 sgombri, circa 200 g cad.
· 120 g di mollica di pane di grano duro, preferibilmente aromatizzata
· 20 g di pinoli
· 2 pomodori
· Un cucchiaio di capperi
· Uno spicchio d'aglio
· Prezzemolo q.b.
· Olio extravergine di oliva
· Sale q.b.

Le dosi fornite valgono per quattro persone, ma potete aumentare semplicemente il numero di sgombri e gli ingredienti in rapporto alla quantità di pesce da cucinare. In alternativa ai capperi potete aggiungere l'uvetta e gli spinaci. Aggiungete del peperoncino nel caso in cui siete amanti dei sapori forti, ma senza esagerare.

 

Involtini


Preparazione:

Adesso vediamo quali sono i passi da seguire per la buona riuscita della ricetta. Per prima cosa, aprite gli sgombri a libro togliendo accuratamente la lisca centrale. Dopodiché mettete a mollo i capperi, in modo da eliminare il sale dalla loro superficie, asciugateli e riponeteli su una padella aggiungendo tre cucchiai d'olio extravergine, lo spicchio di aglio senza buccia, un po' di prezzemolo tritato e i pinoli. Scaldate il tutto per pochi minuti, circa 5 minuti. Nel frattempo tostate la mollica fino alla doratura. Infine mescolate la mollica con il composto ottenuto in precedenza.

Adesso, prendete una padella e riponete gli sgombri con la pelle rivolta verso il basso. Salateli e pepateli leggermente e ricopriteli con il composto di mollica, capperi e pinoli. Facendo attenzione a non far fuoriuscire il composto, arrotolate gli sgombri e chiudeteli con uno stuzzicadenti. Tagliate i pomodori a metà e riponeteli sulla padella con la parte del taglio verso il basso. Aggiungete due cucchiai di olio, gli involtini di sgombro e un po' di sale. Lasciate cuocere il tutto con un coperchio per circa 20 minuti. Se dovesse risultare troppo secco, bagnatelo con un po' di acqua.

In alternativa, se preferite usare il forno alla padella, allora potete aggiungere in una teglia, leggermente oliata, il pomodoro come fatto già in precedenza, poi sistemate i rotoli di pesce in verticale e inserite tra uno e l'altro delle foglie di alloro ed infine spruzzate un po' ovunque il pangrattato aromatizzato. Condite infine con un filo d'olio e infornate per 10 minuti in un forno caldo a 200°C.