Gnocchi al pesto di zucchine

Un primo piatto fresco e delicato. Ideale per i mesi primaverili, quando spuntano le prime zucchine novelle, dolci e saporite. Se vi capita di acquistarle con i fiori, non buttatateli: lavateli accuratamente, privateli del pistillo e tagliateli a striscioline. Uniteli al pesto poco prima di aggiungerlo come condimento agli gnocchi caldi appena scolati.

Ingredienti
400 gr di gnocchi di patate RANA
200 gr di zucchine novelle o 2 grosse zucchine
sale fino
mezzo spicchio d’aglio
una manciata di foglie di basilico fresco
10 gr di pinoli
10 gr di mandorle
20 gr di parmigiano reggiano grattugiato
20 gr di pecorino stagionato grattugiato
dai 2 ai 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
pepe nero macinato

Gnocchi Pesto


Preparazione

· Tostate leggermente le mandorle e i pinoli. Grattugiate grossolanamente le zucchine novelle. Se non siete in grado di reperirle in commercio, utilizzate 2 grandi zucchine, tagliatele in 4 e privatele della parte bianca interna. Poi grattugiatele.

· Salate leggermente le zucchine grattugiate e lasciatele riposare per almeno un’ora. Strizzatele e radunatele assieme alle foglie di basilico nel mixer. Aggiungete l’aglio tritato, le mandorle, i pinoli e i formaggi. Incominciate a frullate il tutto versando un cucchiaio d’olio alla volta. Quando avrete ottenuto una crema omogenea, tenetela da parte.

· Portate a ebollizione abbondante acqua salata. Tuffateci dentro gli gnocchi e raccoglieteli con un colino man mano che vengono a galla. Conditeli ancora caldi con il pesto di zucchine.

· Impiattate e completate con un giro d’olio e con qualche foglia di basilico come decorazione.