Cavatelli alla crudaiola

ingredienti:

  • 400 g di farina di grano duro
  • sale
  • Per il condimento
  • 4 pomodori
  • 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 3 spicchi d’aglio
  • peperoncino
  • basilico
  • origano
  • sale


Difficoltà facile
Preparazione 45 minuti
Cottura 10 minuti
Vino Gioia del Colle Bianco



Lavate e tagliate a pezzetti i pomodori, versateli in una terrina e schiacciateli insieme all’aglio spellato e tritato; aggiungete qualche foglia di basilico spezzettata con le mani e il peperoncino schiacciato. Insaporite con un pizzico d’origano, versate l’olio e mescolate bene il tutto. Salate e lasciate insaporire per circa 2 ore.
Nel frattempo lavorate la farina con un pizzico di sale e acqua sufficiente a ottenere una pasta liscia di media consistenza. Formate dei cordoncini e tagliateli a piccoli pezzetti; premeteli uno a uno con un dito trascinandoli sulla spianatoia infarinata, dandogli la caratteristica forma incavata.
Lessate i cavatelli in abbondante acqua bollente salata, scolateli appena cotti e versateli nella terrina con il condimento di pomodori; mescolate e servite subito completando, a piacere, con una grattugiata
di ricotta stagionata.